Ricerca personalizzata

I parassiti esterni nei canarini

I parassiti dei canarini possono essere di tre generi:

  1. Pollino rosso;

  2. Pollino grigio;

  3. Acaro della penna

POLLINO ROSSO
E' un accanito succhiatore di sangue; Scompare nell' inverno e riappare nella stagione tiepida e calda. Le uova del parassita residuate negli interstizi schiudono col caldo e con la presenza dei volatili. Teme la luce. Quindi assale il canarino la notte e si nasconde di giorno nelle fessure della gabbia, nelle pieghe e nel materiale di stoffa o cotone e in tutti gli spazi bui privi di aria e di luce, talvolta umidi. Non vive sul corpo del canarino e depone le uova vicino al suo nascondiglio. La loro presenza si nota da dei puntini rossi o neri sulla gabbia. ( sterco). 

POLLINO GRIGIO
Prende il nome dal suo colore. E' pi¨ piccolo di quello rosso, ma Ŕ anch'esso un avido succhiatore. E' velocissimo, capace di correre e di nascondersi fra le piume del canarino con una velocitÓ incredibile. Vive nel corpo del canarino e si nutre del suo sangue di giorno e di notte, d'estate e d'inverno. Il locale buio,umido o poco areato.

ACARO DELLA PENNA
E' questo un mangiatore di penne. Vive indisturbato addosso al canarino tutto l'anno. Depone le uova sulle sue piume e penne. Da eliminare.

COME ELIMINARE I TRE PARASSITI
Ora ti spiego come poter eliminare questi generi di parassiti. Prima di tutto si deve pulire la gabbia. Devi spostare il canarino fuori dalla gabbia . Per poterli sterminare subito si deve pulire la gabbia con uno di queste possibilitÓ:

  • petrolio;

  • benzina;

  • nafta;

  • latte di calce viva;

  • acqua bollente

 

Torna all'elenco degli articoli

Copyright © ornitologia.difossombrone.it tutti i diritti sono riservati